Empowerment è consapevolezza e responsabilità

Il processo di empowerment si attiva attraverso l’acquisizione di una maggior consapevolezza di sé.

Si parte dalla conoscenza, dall’approfondimento di sé per avviare il processo. Partendo dalla consapevolezza, che genera maggior responsabilità nel scegliere, gestire, indirizzare e perseguire i propri obiettivi in coerenza con ciò che siamo.

Se si comprendono e riconoscono, è possibile indirizzare i propri pensieri e le proprie emozioni.

Solo allora si sarà in grado di scegliere in linea con ciò che esprimiamo e questo ci porterà a mettere in atto azioni concrete ed efficaci per raggiungere i nostri obiettivi.

Il fine è riuscire ad allineare gli obiettivi professionali con gli obiettivi personali, in linea con le peculiarità di ognuno, in modo che non ci sia distonia tra ciò che agiamo e ciò che siamo realmente.

Consapevolezza e responsabilità sono dunque i due fattori cardine di attivazione di un processo di empowerment, dove empower significa focalizzarsi sul potenziale della persona, centrarsi su di essa.
Tutto ciò si traduce in un’azione che non risponde necessariamente a un dovere insito nel ruolo ma a un’azione scelta, pensata e calata in sé e di conseguenza efficace e vincente.

Un valido esempio può essere l’analogia del tiro con l’arco: se ci si focalizza sulla tensione dell’arco quando si sta per tirare la freccia e se si è consapevoli della propria forza, la concentrazione sarà anche più forte: non ci saranno resistenze e la focalizzazione sarà concentrata solo su quello.

Nel momento di massima tensione non si è concentrati solo sul tiro, e quindi sul risultato, ma su ciò che si è e dunque sul processo: essere e fare sono in linea.

Facendo un parallelismo con le performance aziendali, un esempio può essere la relazione.

La nostra relazione sarà più efficace se decideremo di essere focalizzati solo al raggiungimento dell’obiettivo.
I nostri comportamenti saranno quindi coerenti con gli obiettivi che vogliamo raggiungere.
E più responsabili. Perché il comportamento è l’azione attraverso cui ci esprimiamo.

Tanto più siamo consapevoli dei nostri pensieri e azioni tanto più questi saranno indirizzabili verso l’obiettivo.
L’allineamento è conoscenza e consapevolezza di pensieri ed emozioni che si tradurranno in comportamenti efficaci.

photocredit

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>