La velocità del cambiamento

sandboarding-67663_640 
Leggendo le riflessioni di un manager per il nuovo millennio, Oscar di Montigny, ci siamo trovati d’accordo che è la velocità del cambiamento che fa la differenza in questo momento storico.

Non siamo obbligati però a “creare ed eseguire una “supervita” digitale, relegando ai margini la tutela della nostra vita privata”.
Pensiamo che il valore dell’individuo (e la sua possibilità di scelta) è anche questo: saper trovare un equilibrio tra la vita digitale e la vita analogica.

Il bello della vita digitale è che se non reputi interessante quello che vedi e quello che senti, puoi, con un click, cercare qualcosa di adatto.

 

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>