Tag: leggere

mercoledì 2 aprile 2014

Il cervello anarchico

 

il-cervello-anarchico-libro-70879Abbiamo già avuto modo di parlare della capacità delle nostra mente di influire sulla nostra vita (vedi Chi attiva la malattia). Ho appena terminato di leggere Il Cevello Anarchico di Enzo Soresi, oncologo, anatomopatologo e tisiologo. Dopo oltre 30 anni di ricerca il Prof. Soresi sostiene che la forza di volontà o la paura verso qualcosa hanno un potenziale enorme nel decidere le conseguenze delle nostre vite. Fino a che punto? La nostra mente è così forte da guidare l’intero corpo verso l’auto-guarigione o l’auto-malattia. Questo spiegherebbe da una parte tutte le guarigioni “miracolose” che la scienza e la medicina non possono spiegare e dall’altra quelle che vengono definite le malattie psicosomatiche. Soresi c’è arrivato dopo aver visto gente ammalarsi o guarire con la sola forza del pensiero e nel libro riporta numerosi esempi. Il Prof. Soresi spiega, in maniera chiara e accessibile, concetti scientifici e medici anche per i non addetti ai lavori. La tesi di fondo è che il cervello umano ha il potere di attivare (o disattivare) i meccanismi che il corpo umano – in quanto macchina perfetta – ha a disposizione per rigenerarsi e auto-guarirsi. Se la mente è serena, il corpo sta bene. Se la mente è stressata, il corpo si ammala. Buona lettura!

Share Button
lunedì 30 luglio 2012

Tempo di vacanze, di ralax, di riflettere

 

Tempo di vacanze, di riposo, di relax ma anche tempo per riflettere.

Riflettere, spazio per essere dove il fare lascia lo spazio al non fare.

Come utilizzare questo spazio? Leggendo un libro, dedicando più tempo alla famiglia, concentrarsi più su qualche propria passione, viaggio, avventura?

Qualsiasi sia ciò a cui dedicarsi per sé, è tempo e spazio per il piacere e per il volere.

Le vacanze come SPAZIO PER IL PIACERE.

Durante la pausa estiva se fate attenzione notate come tutti siamo più pazienti, più accondiscendenti, più “morbidi”.

È come se durante il periodo vancanziero deponessimo le armi, fossimo meno pressati da ciò che si deve fare. È come se inconsciamente procedessimo al Processo di disarmo interiore.

Processo di cui parlo nel mio libro “Segui il flusso” appena uscito (ESTE edizioni www.este.it).

Cosa voglio dire? 

Intendo dire che quando ci diamo dello spazio e del tempo per sé stessi abbiamo la possibilità di entrare in contatto con ciò che siamo senza scudi, senza difese.
Essere in questo stato mentale permette a ciascuno di noi di cogliere la nostra creatività, fare i progetti, indirizzare i nostri comportamenti verso il raggiungimento dei propri obiettivi.

Per fare questo ci vuole allenamento. Il coaching ti aiuta proprio nel farti rafforzare la muscolatura dei comportamenti efficaci delle relazioni vincenti e soddisfacenti.

Ecco il potere del coaching.

Vi auguro insieme a tutto lo staff di GROWBP felici ed abbondanti vacanze.
Ci vediamo a settembre!

Share Button